sabato 25 agosto 2012

Le cose da fare/non fare con i bambini..

Allora io giro per i blog e quella sta assediata ( la v.)  l'altra deve sfornare (eleonor) e anche Calzino con la pancia...si insomma io c'ho na certa esperienza e mi è venuto in mente che posso dare consigli come una vecchia zia. Ma se qualcuno si azzarda a ridirla sta cosa della vecchia gli amputo virtualmente un dito. Allora dicevo, ci sono delle cose che ho imparato sulla mia pelle, quattro figli piccoli mi hanno forgiato, e ora vo a consigliare:

1: Quando si va in un ristorante/pizzeria/matrimonio/evento/ecc.ecc la prima cosa da fare, ancora prima di salutare gli sposi è vedere dove sono i bagni. I bambini sentono lo stimolo, si si , ma te lo dicono quando ce l'hanno già in pizzo in pizzo...cioè tipo: mamma devo fare pip...fatta.

2: Non parlare mai MAI male di qualcuno di conoscente davanti a loro. Cioè " ma che capelli sè fatta tu sorella? Pare na medusa". Loro, i poveri innocenti, la bocca della verità, riporteranno paro paro le parole dette. Da te. A lei/lui/loro.

3: NON PROMETTERE NIENTE. Questo è il consiglio più importante. E lo rivolgo sopratutto ai papà. Voi uomini avete la promessa facile. Lo fate anche con noi. (ma questa è un altra storia) Con i bambini non vi conviene. Se promettete " domani andiamo al circo" loro SE LO RICORDANO. E non fa niente se la cofana di Moira ha preso fuoco. Ce li dovete portare, magari con la tuta ignifuga,  ma ce li dovete portare. Se dite, per farli stare buoni, domani andiamo al mare/parco/centro commerciale/ecc ecc e poi avete un incidente e state in coma dieci anni, al vostro risveglio le prime parole che vi dirà vostro figlio non saranno "come ti senti" ma :" avevi detto che andavamo..."

Per adesso mi son venute in mente solo ste cose. Se vi possono servire non lo so, ma se io avessi avuto una vecchia ( attenz...) zia così buona da darmeli sti consigli mi sarei risparmiata una vita di stenti...mentali. Cià

58 commenti:

  1. Ma così provochi! Sei un invito a delinquere!
    Non per i consigli, che sono frutto di esperienza personale, quindi non opinabili né tanto meno contestabili.
    Condivisibili da tutti, meno che dai bambini e dagli anziani che tornano bambini.
    Anche a loro quando scappa scappa, e un bagno libero è bene sia sempre a portata di mano (vabbé, di mano per sbottonare); anche loro tendono le orecchie ad ascoltare quanto più possibile (visto che nessuno più si confida con loro) e quel poco che riescono a captare, causa l'udito in calo costante, e lo riportano a cani e porci per come interpretato; anche a loro è opportuno non fare promesse, tipo quelle dei musulmani, che promettono mille vergini a disposizione nell'aldilà, quando già nell'aldiqua la ricerca dell'attrezzo è talvolta difficoltosa (nessuno lo dice, ma uno dei motivi dell'aumentata longevità accertata è dovuto proprio al timore di dovere affrontare mille assatanate, o angelicate, che aspettano vogliosamente speranzose). Per le donne è diverso:non vogliono morire perché ritenendo di avere avuto tutto e di più da vive, non ne vogliono sapere di trovare di là pischelli angelici in attesa di far loro la festa.
    Ma queste sono pinzellacchere, quello che mi ha basito sono le brutali, manco velate, minacce a chi toccasse un argomento per te ostico.
    Dovrei essere il primo nei commenti e voglio che tu sappia che mai e poi mai, manco se tu lo fossi, io oserei chiamarti "zia": io ai miei diti ci tengo.
    Tanto per mettere le zampe avanti.
    ♥ Ciao, buon fine settimana e salutami i nipoti, nonna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. tutti i motivi che tu decanti per essere paragonato ad un bimbo, io non li so...perchè sono GIOVANE. E non posso essere, nella maniera più assoluta nonna. Quindi stai attento Gatto, che nella ciotola ce metto i croccantini avvelenati...

      Elimina
  2. Ciao Megghi!!
    Per non parlare delle parolacce che ti scappano mentre guidi,apriti cielo se son loro a dirle…(ma se le hanno imparate da noi) !)son spugne e assorbono tutto quanto è possibile e lo mettono in pratica.Le promesse si devono mantenere,sempre se vogliamo essere esempi di vita
    Sai che c'è? con il passare degli anni cambiamo diventiamo più' saggi non per niente l'esperienza insegna (non alludo né) ihihihihihi
    Bacione gioiamia ^ _^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @qglcld55: non voglio sapere gli affari tuoi, ma proprio non puoi trovare un nick più umano? Già mgg34 è indigesto, ma il tuo è umanamente obbbrobbbrioso.
      Al di là di questo, se andavi alle recenti olimpiadi, un oro col fioretto lo avresti vinto di sicuro. Con me mgecc. avrà forse sghignazzato, ma tu, ridendo e scherzando, l'hai letteralmente infilzata.
      E non so se basteranno i bacionigioiatua a salvarti il dito.
      Ciao.

      Elimina
    2. Claudia: è vero avevo dimenticato le parolacce e le bugie...con l'età aumenta la saggezza e diminuisce la memoria..
      Gatto: ora se lo hai fatto apposta a scrivere 34 dopo il mio nome non lo so ma a me me piace, quanto meno m'hai levato 14 anni...te pare poco?? E poi Claudia se pò permette pure de infirzamme, a lei il dito non lo tocco...a te invece...statte attento alle zampe tua, il nick de claudia lassalo perde se te vole di che è bene, si nun te piace...scrivi claudia che fai prima ...prendi esempio da me...e comunque si...ho sghignazzato...parecchio pure...

      Elimina
    3. ahahahhahahaahaha..gattonero,io adoro i gatti neri hanno splendidi occhi ..
      sono me stessa,il mio nick ne è la conferma ma avrai scoperto leggendo che il mio nome è Claudia,lo puoi usare se ti viene più' facile ihihihih,pero' dai obbrobrioso no….io lo trovo carino ^ _^
      Le mie dita sono salve,ehehehehehehehe
      Buona Domenica!

      Elimina
  3. Ciao Megghi!
    La mia memoria ormai fa quello che le pare…che sono saggia a volte me lo dicono…anche se viene associata ai vecchi,sarà' mica che vogliono farmi intendere qualcosa??? ha ha
    Qui nella tua casetta si fanno un sacco di risate e io ne faccio scorpacciate..troppo bello
    Bacione gioia bella e tanti sorrisi

    RispondiElimina
  4. @Mariagrazia64: qui non mi gioco le dita ma er pisello.
    Dando per scontato che 64 non sono gli anni tuoi ma l'anno della tua nascita (fu anno santo? non importa, di certo fu anno domini, che lì a Roma fate tutti santi, dalla pizza alla bigioia, perfino le pietre quadre dei selciati avete fatto sante, sanpietrini le chiamate) con quale algoritmo miracoloso sei riuscita a leggere un'età 'do stava n'anno de nascita? Doveva essere una coltellatina a te e solo oggi mi sono accorto che, stavolta del tutto involontario lo giuro, è venuto fuori un riferimento a zù Vincenzo, quello sì corrispondente di sicuro.
    @Claudia55: penso che nel 2013 diventerai Claudia 56, per il progressivo degli anni, quindi 'dovresti' avere 8 anni più di mgg64 (se viene confermato che questa non è l'età); ecco da dove arriva la tua saggezza, e pure la tua memoria altalenante. Non fartene un cruccio, più andrai avanti più la saggezza aumenterà e la memoria non sarà più a spizzichi e mozzichi, ma stabilmente assente, con qualche sprazzo di risveglio, che nessuno apprezzerà come già si fa con le persone rare.
    Mariagrazia offre le sue di esperienze, io butto lì le mie.
    @mgg64&qglcld55: a tutt'e due in egual misura ♥♥♥♥ un bacio per ogni anno che avete, e quanto al rinc..., ahem, alla saggezza senile non credete a quel che dico: ricordo benissimo che giocando a carte con Matusalemme gli davo, amichevolmente, del vecchio rincoglionito e quello mi stracciava sempre, ancora adesso sto pagando i debiti delle partite perse; era amichevolmente rincoglionito, ma i conti li sapeva fare bene. E l'importante è proprio questo: che i conti, tutti, alla fine tornino. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sia il mio 64 che il 55 di Claudia sono gli anni in cui siamo nate..quindi io il 29 settembre compirò 48 anni e Claudia (non so che giorno/mese) nel 2013 compirà 58 anni...quindi ha esattamente 9 anni più di me...ma ora che ci penso a Gattà ma come ce semo finiti a fa sti conti??' cioè qua se parlava dei fii e semo finiti a spurcià quanti anni c'avemo...quanto semo vecchie..ma che tanto tanto te te voi aripjà che te davero si vecchio e ce voi fa crede er contrario..tanto pure noiartre avemo parlato co Matusalemme e c'ha detto che puro allora eri un bel rompi..va bè.. tanto noiartre semo bone de core e quindi li coricini ce li piamo e se li spartimo da bone amiche quali semo

      Elimina
    2. Perché, secondo te, ne ho messi quattro (numero pari) a vanvera? Sono stato aiuto/schiavo fioraio per circa dieci anni e so benissimo che dispari non si mandano neanche i fiori, cosa credi... a meno di una ricorrenza che lo richieda esplicitamente, di solito i compleanni o gli anniversari. L'eccezione è ammessa per le parure di diamanti, ma se ci sono quelli i fiori finiscono nella spazzatura, quanti che siano.
      Confermo, senza ironia, che in confronto a me siete du' regazzine, e finché campo io lo resterete.
      P.S.: il Matusa vi ha detto giusto, sia sul rompi... che sul rinco... Mi manca solo la figurina del Saladino e completo la raccolta. (Ma questa non la potete capire, visto che quando siete nate la giostra era finita).
      ♥☻♥☺



      Elimina
    3. della serie "i codici fiscali e la loro interpretazione"...
      e dopo una lezione di "finanza e fisco" posso tornare a nanna =D

      Elimina
  5. o sono io che non conto bene oppure c'è un errore di calcolo da parte tua? nel 2013 diventerò Claudia 58 e sono nove anni che mi distinguono da Megghi se non erro 55 più 9 fa 64 ..dimmi se sbaglio..se crescono i miei crescono pure i suoi! ha ha ma puo' anche essere che non ho inteso bene il tuo pensiero ^ _ ^
    Grazie,essere persona rara mi piace una cifra!Davvero..
    Baciiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehmm claudia...il 64 è l'anno de nascita...o so che lo sai ma famose a capì...:DDD

      Elimina
    2. certo teso' infatti 55 e 64 sono date e siam giovanissimeeee ❤
      DDD

      Elimina
  6. mariagrà, tesoro, se mi mandi una mail a firulifirulablog@gmail.com ti dico una cosuccia in privato ... :-)

    RispondiElimina
  7. ancora, ancora, ancoraaaaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tranquilla...me ne verranno in mente di cose...quando lo faranno cercherò di scriverle...se mee ricordo...visto che qui qualcuno insinua che so vecchia!

      Elimina
    2. Io no!
      Forse è stato Riccardo.
      Ciao.

      Elimina
    3. non toccateme nonna!!!

      Elimina
    4. "ancora, ancora, ancoraaaaaaaaaaaaa!!!!"

      scusa ma... che stava facendo Calzino? O_O

      Elimina
  8. mmmmmmmmmmmmmmmah...
    chissà perchè quando si parla di "zia" mi vengono sempre in mente quei filmini anni '80... =D

    RispondiElimina
  9. ah un altro consiglio... se vi beccano mentre state riempendo il vostro cilum con sostanze 'alternative' al tabacco, non mettetevi a raccontare le motivazioni per cui le '7 sorelle' hanno dato il via alla campagna mediatica sul proibizionismo.

    RispondiElimina
  10. mamma mia mamma mia... ma che zia giovane! ma sarai sorella, o davvero sei zia?

    RispondiElimina
  11. la cosa da non fare è... sparire dal blog

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. opssss commento doppio
      Baciiiiii

      Elimina
  13. Ciao Megghi!!
    tutto bene gioia?
    Abbracci grandi

    RispondiElimina
  14. c'era un post triste in questo blog che ora non c'è più.
    peccato, a me piaceva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi faceva sempre più tristezza ogni volta che lo rileggevo, mi sentivo come quando lo avevo scritto. Ecco perchè l'ho tolto. grazie comunque.

      Elimina
    2. ehi, che è successo?

      Elimina
    3. niente tranquillo...tutto a posto..o quasi. Ho solo avuto un momento, diciamo più di un momento, di...di...non so neanche come chiamarla...è solo che i problemi non mancano riccà e io non sono di ferro. Ma spero che quanto prima possa tornare il sereno. grazie..

      Elimina
    4. se hai voglia di parlarne sai dove trovare la mia mail ;)

      Elimina
  15. Ciao Megghi!!
    Un abbraccio gigante per la buona giornata
    TVB

    RispondiElimina
  16. A Mariagrà, ma checcazzo hai combinato? Na vorte cliccavo sul linke e veniva subbito fora er tutto mo co sta storia mezza americana ma che vor di? se diventata strangere puro tu? Nun me posso move che subbito me diventi cattiva. E mo mme devo da mette a sudia l'ingrese pe parà co te? Io che stavo così bbene a parlà sto diletto nostro ch'è così bello.
    Vabbè domani ciariprovo. Stasera no che me fanno l'anni li nipotini e bigna core co tutti li rigali che loro stanno aspettanno da n'anno.
    Ce risentimo e mette giudizzio nun te la squaià da li cinesi, che io er cinese nun lo capisco propio.
    Ciao Mariagrà

    RispondiElimina
  17. a Vincè..ma che cazzo stai a di? ma n'do si ito all'october fest che ti si rincojonito der tutto? americana? a parla l'inglese? ao fatte vedè...ma da uno bravo eh!! ( bentornato vincè...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah so' passate le ferie ma nun è cambiato nulla... ah ah
      ciao zia, ciao nonno =D

      Elimina
    2. Eccheccazzonesò! Ho cliccato er linke e m'è sortito fora che nun potevo comunicà, so n cazzo! Poi ho fatto ma la domanda qual'era e m'è sortito fora un sito americano che quasi quasi me ce strozzo. E poi nun so come t'ho aripiata in curva e pen pelo volo fori strada.
      Oggi è ito un po mejo e t'ho aritrovata quasi subbito.
      So contento così, vor di che nun so arincoionito propio tutto.

      Elimina
    3. A Riccardì ma che doveva da cambià? Io così ce so nato e così vojo morì. Io me ce trovo bene co quelli rinco come me, per questo te vojo bene nipotino=D

      Elimina
    4. nonno,mejo cosi! nun posso che esse contento =D
      dimenticavo: me lascerai la tua bicicletta, vero??? ;D

      Elimina
    5. A Riccà, voi la bicicoletta? Te piace propio? E allora te la lasso, così t'empari...vojo di, io ciò un tricicolo, co li pedali su la rota davanti: er sellino è n po' sderenato, ma er culo l'aregge ancora bene, e poi le rote nun se deveno da pompà, so toste de loro e nun se smosceno nemmeno si intruppeno drento na scatoletta de chiodini o de bullette.
      Allora? Affare fatto.
      Me te strigno ar core, Riccardì, ciao.

      Elimina
    6. Grande Vince'! =D
      te vojo bbene pe davero ;D

      Elimina
    7. ahahahahahhahaha e io che te volevo chiede in prestito il triciclo che ciò' la moto dal meccanico mò che faccio se sé lè pjato Riccardo? ;D

      Elimina
    8. ziaaa? ciai la moto??? =D

      Elimina
    9. A Claudié, vai dar meccanico e co la scusa de guardà le moto je te metti a sculettà un po' davanti ar muso. Mo, si lui capisce ar volo la situazzione te mette a posto la moto in du siconni e poi te dice "la volemo provà nsieme?" Tu monti e scappi e manco lo paghi. Si invece lui è tarocco o dell'antra sponna allora je dai un carcio ne le gingive e je fai "a riccé voio la moto subbito, che Riccardo s'è fregato er tricicolo de Vincenzo e a me me tocca de camminà e me fanno male li calli.
      Vedrai che si lui è nteliggente la moto te la mette subbito a posto e te fa puro lo sconto.
      Damme retta Claudié.

      Elimina
    10. ahahahahahahahha
      er meccanico ha l'eta' de mi fijjooooo e son tre giorni che la conserva per bene nel suo garage,mo' stasera la vado a ripida' e voto vedè quanto me fa paga'!
      Scusa il romanesco scorretto né ma io mi diverto una cifra!
      Buona giornata raga'

      Elimina
    11. Cor romanesco si te dai da fà po esse che n po' de ciociaro lo riesci a parlà. Me fa tanto piacere vedé na polentona che ce prova cor dialetto più facile, ma più difficile der monno, perché lo poi scrive ma pe parlallo ciai da avé na patata che scotta su la lengua, così le parole te sorteno fora da la bocca spalancata e ruzzoleno fora come si quarcuno je coresse appresso.
      Te diverti na cifra? Sapessi io.
      Ciao Claudié.

      Elimina
    12. Ciao Vincè!!
      Me piace da mori' er dialetto vostro,ahahaha ho scritto giusto? migliorerò'nel tempo spero continuando a leggere i vostri commenti,il divertimento assicurato, la patata bollente pero' fa un po' male né ma se proprio devo..eheheheeh
      Ciao Vincè!

      Elimina
  18. ahahahaha certo che si,ci vado al lavoro tutti i giorni =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ziaaaa??? er CIAO nun è mica na moto... =D
      e io che m'ero illuso de portartela via per anda' affarcen'giro

      Elimina
    2. no scusate se m'enserisco..eh..volevo di ! meno male che vincenzo m'ha ritrovato, e so contenta. Urtimamente non scrivo e pe parecchio non lo farò, il motivo lo so io e questo basta, tanto vedete che sto bene. A riccà mo puro la moto de claudia te voi fa fori?? valla a trova sur blog suo così vedi quanto è bella tu che la pij in giro e ce chiami zie...

      Elimina
    3. ah ah ma l'ho già vista sul suo blog ^_^
      e poi... non è mica detto che le zie siano brutte =D
      anzi! AH AH
      baciotto!

      Elimina
    4. Ma che state a di? Io ciavevo na zia che era la fine der monno. Era la sorella de mi madre e se giraveno tutti a guardalla e a me me giraveno le palle. Ero geloso fracico de mi madre e de mi zia. Sì puro mamma era la fine der monno, ma se capisce adereno gemelle monocoso, monocfhecazzoneso, monozzigote ecco monozzigote. Chissà che vor dì.
      Però io na vorta l'ho viste gnude tutte e due che se guardaveno nde lo specchio pe vede si ciaveveno le rughe.
      Ma quale rughe: quelle le faceveno venì le rughe.
      Mo avete capito perché so stato tanto schizzinoso co le femmine, le volevo tutte belle e nteliggenti, capirai e quanno affitti!
      Mbé ciao rigazzine belle e rigazzino carino.

      Elimina
    5. A Mariagrà t'ho riletta e nun ciò capito gnente. Come sarebbe a di che nun voi scrive pe motivi tua? E l'amichi chi so? a che serveno? si stai male propio dell'amichi te devi da fidà. Sei triste, sconsolata? te rodeno le palle pe quarche cavolo che manco voi penzà? Sputelo fora che noi te lo scorticamo vivo e poi tu ce fai na pensata sopra.
      A me me piagne er core si penso che n'amico o n'amica sta male e nun posso facce gnente.
      Scioje le trecce Ermengarda e spidocchiete bene.

      Elimina
    6. Bravo Vincè ti quoto alla grande,speriamo che Megghi ti dia retta
      Megghi ci manchi una cifra enorme,fatte vedè
      Bacio e sorriso

      Elimina
  19. Ciao Megghiiiiiiii
    Baci tanti e sorrisi per il buongiorno!!
    TVB

    RispondiElimina
  20. senti, dopo quasi un mese: ALLORA!!!!! MUOVERSI!!!! SCRIVERE!!!!

    RispondiElimina

dì la tua..